Spaghetti al contrario / Spaghetti on the contrary

English version below

Ecco la seconda ricetta che ho presentato alla bellissima e divertente serata presso Socialveg (https://www.facebook.com/socialveg.it).

Perché spaghetti al contrario? Solitamente siamo abituati a vedere gli spaghetti (di grano) bianchi e la salsa di condimento rossa, ebbene io ve li presento esattamente all’opposto: gli spaghetti rossi e la salsa bianca!

Ingredienti:

1 barbabietola rossa cruda bella grande oppure 2 piccole

1/4 di sedano rapa

succo di ½ limone

noce moscata

mezzo spicchio d’aglio

sale, preferibilmente integrale marino

1 cucchiaio d’olio evo

5 mandorle (lasciate in ammollo per 8 ore e poi sbucciate)

un ciuffetto di prezzemolo

semi di lino e di sesamo bianco e nero (o uno solo di questi tre semi).

 

Sbucciare la barbabietola e preparare gli spaghetti: ricavarne diversi parallelepipedi se si usa lo spaghettatore in verticale, altrimenti lasciarla intera e ricavare degli spaghetti con il pela verdura con i dentini o lo Spiralix. Passare gli spaghetti nel piatto di portata, se troppo lunghi conviene tagliarli.
Nel tritatutto o robot frullare il sedano rapa con l’aglio, le mandorle, il succo del limone, sale, olio e noce moscata. Aggiungere acqua se necessario affinché si ottenga una crema. Disporre la crema di sedano rapa sopra agli spaghetti, aggiungere un pò di prezzemolo tritato finemente e una spolverata di semi tritati (l’ideale è tritarli con un macinino da caffè o con un macina spezie).

Enjoy!

Spaghetti al contrario

 

Here is the second recipe that I presented to the beautiful and fun evening at Socialveg (https://www.facebook.com/socialveg.it, sorry it is only in Italian).

Why spaghetti in the contrary? Usually we are used to seeing the spaghetti (made by wheat) white and the seasoning sauce red, well I present them exactly the opposite: the spaghetti red and white sauce!

 

Ingredients: 1 raw beetroot large or 2 small 1/4 celeriac juice of ½ lemon nutmeg half a clove of garlic salt, preferably integral marine 1 tablespoon of extra virgin olive oil 5 almonds (leave to soak for 8 hours and then peeled) a sprig of parsley flaxseed and sesame black and white (or just one of these three seeds).

 

Peel the beetroot and prepare spaghetti: obtaining different parallelepipeds if using vertically machine, otherwise leave it whole and cut spaghetti with vegetable peeler with teeth or Spiralix. Pass the spaghetti in a dish, if too long should cut them.

 

In food processor or robot blend the celeriac with garlic, almonds, lemon juice, salt, and nutmeg. Add water if necessary so that you get a cream. Place the cream of celeriac over the spaghetti, add some finely chopped parsley and a sprinkling of ground seeds (the ideal is to chop with a coffee grinder or with a spice grinder).

Enjoy!

4 pensieri su “Spaghetti al contrario / Spaghetti on the contrary

  1. La versione spaghettata è uno dei modi in cui preferisco la rapa rossa, accompagnata da questa salsa di sedano rapa deve essere deliziosa, appena recupero un sedano rapa la provo!

    • Ciao Daria,
      si anche a me piace moltissimo la rapa.
      Se la provi fammi sapere.

      Grazie,
      Antonella

I commenti sono chiusi.